Sintomi di testosterone basso

Quali sono i sintomi di basso testosterone?

È normale che il livello di testosterone di un uomo diminuisce gradualmente con l’età; è anche normale avere un minor numero di erezioni, ma non è normale non essere in grado di avere o mantenere l’erezione, e non è normale perdere interesse per il sesso. Di seguito sono indicati i sintomi più comuni che sono stati associati con bassi livelli ematici di testosterone:

• diminuzione del desiderio sessuale (libido) e problemi tra cui la disfunzione erettile (DE) e una diminuzione del numero e della qualità delle erezioni
• testicoli più piccoli (ipogonadismo) e un numero di spermatozoi più basso
• stanchezza e cambiamenti di umore tra cui depressione, irritabilità, ansia, problemi di memoria e concentrazione, o una mancanza improvvisa di fiducia in se stessi
• seni gonfi (ginecomastia)
• diminuzione della massa muscolare, diminuzione della forza e resistenza, variazioni dei livelli di colesterolo, osteopenia (rammollimento delle ossa) e osteoporosi (diminuzione della densità ossea)
• vampate di calore

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale * PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2018 Frontier Theme
WhatsApp chat