Problemi di erezione causati da farmaci antidepressivi

Problemi di erezione causati da farmaci antidepressivi

Milioni di persone soffrono di depressione e le cause possono variare dai problemi psicologici ad una dieta non sana. Invece di cercare di affrontare le cause profonde della depressione, molti medici prescrivono semplicemente antidepressivi che migliorano il tono dell’umore. Gli antidepressivi influenzano negativamente tutti gli aspetti del ciclo di risposta sessuale umano, alterando le funzioni dei neurotrasmettitori, come l’ossido nitrico, la serotonina, l’acetilcolina, la dopamina, la noradrenalina e la prolattina.

Effetti collaterali degli antidepressivi

Gli antidepressivi riducono la produzione di ossido nitrico, che riduce il flusso di sangue e porta ad un pene flaccido.
Quantità eccessive di serotonina interagiscono con altri recettori dopaminergici e colinergici che hanno influenze negative sulle funzioni legate al sesso. Ad esempio, i farmaci antidepressivi elevano la produzione di prolattina, che porta ad un disturbo funzionale della ghiandola pituitaria. Alti livelli di prolattina nel sangue o il blocco dei nervi simpatico e parasimpatico impedirà l’erezione.
Altri effetti indesiderati comprendono: disturbi gastrointestinali, nausea, agitazione, problemi di sonno e aumento di peso.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2019 Frontier Theme