Obesità e problemi di erezione

Obesità e problemi di erezione

L’obesità e la disfunzione erettile

L’obesità aumenta il rischio di diverse malattie, tra cui la disfunzione erettile. I soggetti che sono in sovrappeso o obesi hanno un rischio maggiore di sviluppare: malattie cardiache, diabete, aterosclerosi e colesterolo alto.
Tutte queste condizioni possono già da sole causare la disfunzione erettile, ma se si combinano con l’obesità, le probabilità aumentano notevolmente.

Perdere peso

Perdere peso può essere uno dei migliori modi per ripristinare la normale funzione erettile; uno studio recente ha dimostrato che oltre il 30% dei soggetti che hanno perso peso hanno riguadagnato la normale funzione sessuale.
Mangiando 300 calorie in meno ogni giorno e aumentando l’attività fisica settimanale la disfunzione erettile può essere curata.
In un altro studio, i soggetti anziani che erano in sovrappeso e avevano il diabete, sono stati in grado di mantenere la loro funzione erettile più a lungo, dopo aver subito un intervento intenso sullo stile di vita; questo intervento comprendeva misure di perdita di peso e una maggiore attività fisica. Dopo un anno, una percentuale elevata di soggetti hanno migliorato la funzione erettile
Come bonus, i soggetti che hanno perso peso hanno acquisito una maggiore autostima e hanno migliorato la salute mentale.

Articolo a cura del Dott. Pierpaolo Casto
*** Contatti e Consulenza Specialistica con il Dott. Pierpaolo Casto:
Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce)
Tel. 328 9197451 * 0833 501735

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2019 Frontier Theme