Come diagnosticare la disfunzione erettile o la debolezza di erezione del pene

Come diagnosticare la disfunzione erettile o la debolezza di erezione del pene

Il modo più efficace per la diagnosi di disfunzione erettile è quello di affidarsi a medici specialistici per un adeguato inquadramento. Nel corso di tale esame è altamente indispensabile essere sinceri con il medico in modo da assicurare una diagnosi accurata. Di solito, il medico effettua alcune indagini prima per individuare eventuali possibili sintomi ed eventuali cause della disfunzione erettile. Ad esempio può essere necessario determinare il livello del vostro emocromo, del testosterone libero nel sangue, degli enzimi epatici e l’analisi delle urine.
A volte può anche essere importante effettuare un test tramite ecografia per determinare la circolazione sanguigna arteriosa nel pene e nei testicoli. Questo si aggiunge ad una valutazione neurologica per analizzare un eventuale danno dei nervi. Altrettanto utile può essere la “cavernosometria” per accertare la pressione vascolare nel flusso di sangue da e verso il pene.

Questi esami sono indispensabili per una corretta diagnosi di debolezza erettiva del pene o di disfunzione erettile.

Contatti per Consulenza Specialistica con il Dott. Pierpaolo Casto: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 * 0833 501735
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2019 Frontier Theme